Seletti: l’unione tra culture, Hybrid la nuova collezione dal design unico firmato Ctrlzak!

Hybrid Seletti+ Ctrlzak

Un tocco di colore e l’unione di culture che contraddistingue questa linea di porcellane Seletti. Piatti, coppe, alzate, ciotole, tazze, tazzine, vasi, vassoi e bicchieri in un servizio unico e particolare, adatto a qualsiasi tipo di stile. In materiale Bone China contribuisce ad un’eleganza senza tempo.

Porcellana e Bone China curiosità

Sapete cos’è la Bone China e cosa la differenzia dalle porcellana tradizionale?

La porcellana è un particolare tipo di ceramica, che si ottiene a partire da impasti con presenza di caolino, feldspato e per cottura a temperature tra i 1300 e i 1400 °C.

 La porcellana è stata prodotta per la prima volta in Cina, si suppone durante la dinastia Tang che durò dal 618 al 907. Una volta arrivata nel mondo occidentale l’Inghilterra, proprio come gli altri Paesi, non mancò di avviare la sua produzione di porcellana.

In questo periodo le porcellane inglesi, a contatto con liquidi bollenti, erano ancora soggette a creparsi.
È tipico dei servizi da tè dell’epoca avere un piattino profondo, a coppetta: si versava il latte freddo nella tazzina, si aggiungeva il tè e si versava prontamente nel piattino a coppa da cui veniva bevuto. Tutto questo per evitare che la porcellana si rompesse per il calore.

Nel XVIII secolo, i ceramisti inglesi, nel tentativo invano di riprodurre porcellane a pasta dura simili a quelle dell’Asia Orientale, scoprono come la cenere ossea possa essere un’utile aggiunta per conferire forza alle porcellane a pasta tenera; questo procedimento diviene uno standard per le aziende locali, e in breve tempo l’aggiunta del caolino rese il prodotto a pasta dura più forte. Essendo sempre stato un prodotto di provenienza inglese (e solo in tempi più recenti realizzato anche da altri Paesi nel mondo, quali ad esempio la Cina stessa che ne è ad oggi il più grande produttore in termini numerici), la Bone China è ad oggi un sinonimo appunto di porcellana inglese.

La Bone China quindi è composta da cenere ossea, materiale feldspatico e caolino, e almeno il 30% del prodotto contiene fosfato di osso animale e fosfato di calcio calcolato. La porcellana Bone China ha una resistenza fisica e meccanica superiore ad altre comuni porcellane e ceramiche, particolarità che consente anche di realizzare prodotti dalle sezioni più sottili, ma si fa apprezzare in particolar modo dagli utenti finali per il suo caratteristico color avorio e per la sua traslucenza.

Un’ estrosa collezione quella proposta dalla collaborazione Italo- greca di Seletti con Ctrlzak, l’unione tra i popoli: inizialmente l’unione tra le porcellane inglesi con quelle cinesi poi si è estesa nella nuova collezione che unisce cultura inglese con quella africana e indiana.  Questi accessori per la tavola si ispirano alla tradizione storica della lavorazione della ceramica, dividendosi letteralmente tra Est e Ovest del mondo. Composizione di opposti, ogni creazione della serie presenta una netta separazione grafica in due parti, che corrisponde simbolicamente a due stili e due culture, rendendoli in realtà un unicum. Fortemente evocativi i nomi di ogni pezzo, perfetti per questa ironica rivisitazione del servizio elegante in porcellana Bone China.

Un’idea davvero unica che gli amanti di servizi per la tavola sicuramente adoreranno.

Le finiture sono totalmente realizzate a mano, è presente una particolare cura e attenzione ai dettagli capace di rendere i pezzi unici e raffinati. Sono accessori per la tavola assolutamente fuori dal tempo e perfetti per arredare in maniera ricercata ed elegante qualsiasi tavola: dallo stile classico a quello moderno, dallo chic all’essenziale.

Vasellame molto funzionale caratterizzato da un interessante design che decora con originalità, la perfetta unione tra funzionalità ed estetica.

Tutta la collezione è realizzata con materiali molto resistenti e può essere lavata in lavastoviglie. Se desideri mantenere i colori vivi e brillanti per lungo tempo sarebbe però opportuno il lavaggio a mano senza utilizzare spugnette abrasive  o solventi troppo aggressivi.

Ti piace questa collezione? Faccelo sapere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...